15 novembre 2010

Verso Pisa


Dopo un periodo di poche uscite sia dovute al dopo Cremona e Montestella sia ad una fastidiosa influenza che mi ha decisamente debilitato eccomi di nuovo in pista per un obiettivo minimo: correre decentemente la mezza maratona di Pisa.

Mi ero prefissato di puntare a una 10km ma l'obiettivo primario per il 2011 sarà correre la mia prima maratona e ci vorrei arrivare partendo già con una base di km percorsi. Gioco forza la scelta è caduta su Pisa.

Non ho ancora confermato dove correrò la mia prima maratona per motivi organizzativi e famigliari. Deciderò tra un mesetto.

Quindi ho tirato fuori dal cassetto una tabella di 6 settimane per arrivare a una forma decente il 19 dicembre. Naturalmente la mezza di Pisa è il mezzo che giustifica il fine di tramutare i volti dei tanti blogger con cui mi sono relazionato in questi mesi.

Non correndo molto mi sono dedicato alla teoria leggendo siti, comprando libri e informandomi sopratutto sul mondo trail. Per non lasciare nulla al caso mi sono abbonato a Spiritotrail e sulla letterina per babbo Natale ho chiesto un bel paio di scarpe da treil appunto e una lampada frontale.

L'Ossola trail mi aveva entusiasmato parecchio nonostante le difficoltà del non essere molto allenato quando l'ho corsa. Mi piace sopratutto per lo spirito con cui si corrono quel tipo di gare e, naturalmente, gli ambienti in cui si corrono.

Ma facciamo un paddo per volta o meglio un passo dopo l'altro..

Buone COrSE a tutti.

16 commenti:

  1. Bentornato Luca...se fai una maratona primaverile poi però la facciamo insieme autunnale (Venezia?)...ciao grande:-)))

    RispondiElimina
  2. maledetta influenza!!! Ero convito di trovarti alla 10k de "In gir a la cava", ma hai fatto bene a scegliere Pisa, se non avessi avuto i problemi lavorativi sarei venuto anch'io.

    RispondiElimina
  3. *Teo* Uella ciao se nella primaverile non collasso vlentieri sulla autunnale.. Venezia o magari Firenze visto che è più in la di un paio di mesi rispetto a Venezia e non ci tocca correre i lunghi ad agosto!

    *Mauro* Non ho ancora deciso di non fare quella 10km quindi potremmo comunque vederci!

    RispondiElimina
  4. Ti vedo ben motivato a Pisa sarà PB

    RispondiElimina
  5. A Pisa ti divertirai, e soprattutto farai un'ottimo tempo. Ci conosceremo tutti finalmente.

    RispondiElimina
  6. una malattia sto trail, nonostante gli effetti collaterali.... ma prima viene PI! ;)

    RispondiElimina
  7. *Gianca* Sinceramente non penso al tempo per Pisa ma a correrla senza patemi

    +Franca* Ho dei dubbi sull'ottimo tempo ma non sul divertirmi :-)

    *Yogi* E' vero è davvero un altro mondo!

    RispondiElimina
  8. C'è ancora tempo per pisa, allenati serenamente e la gara che farai sarà molto più che decente.

    RispondiElimina
  9. Buone letture e soprattuto buone corse! ...ci si vede a Pisa, ciao ;-)

    RispondiElimina
  10. BUON DIVERTIMENTO PER PISA ..... COME PRIMA MARATONA PRIMAVERILE ROMA.............GRANDE LUCA

    RispondiElimina
  11. A Pisa non distruggetevi troppo a cena... il giorno dopo son sempre 21 km!!! ;)

    Sul Trail, hai detto tutto tu, aggiungerei: sembra perfino un altro sport e correre da allenati in quei posti e per quei posti, è meglio della miglior maratona!!!!

    Alvin

    RispondiElimina
  12. Il trail affascina ma è abbastanza distruttivo, ci vuole una buona carrozzeria prima di tutto e tanto buon senso!

    RispondiElimina
  13. Spero ci si riesca a vedere a Pisa ... dove farai un bel PB ..

    RispondiElimina
  14. *Tyler* Me la prenderò con tutta serenità!

    *Vale* Ah benissimo così finalmente ci conosciamo di persona :-)

    *Lello* Dopotutto tutte le strade portano a Roma no?

    RispondiElimina
  15. *Alvin* Cercheremo di non affogare nel cibo!! Sui treil devo ancora capire quali allenamenti sono + indicati per farli al meglio.

    *Patty* Carrozzeria e buon senso.. prendo appunti :-)

    *Micio* Oh si così ti faccio i complimenti per la maratona di persona!

    RispondiElimina
  16. secondo me alla fine andrai a Roma, che è un'ottima scelta. Per la mezza di Pisa, avrai tempo di capire in questi giorni come correrla ed a cosa puntare, di bello ci sarà sicuramente il ritrovarsi con gli altri bloggers.

    RispondiElimina